venerdì 19 settembre 2008

all'interno del tubo diafano
lontano poca aria dal volto
pittoresche belve inferocite
vibravano la membrana
urla giganti
da farmi chiudere gl'occhi
rimbombavano corse
come TUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUM di zampe
eD io
lì ferma immobile
con un drin tra le dita
(non le sopporto più
vi prego)
premuto due volte
-porta pazienza-
e la schiena che duoleva


lacrimai tutta la notte

(pour la chanson: Placebo - Infra Red)

1 commento:

Lilaria ha detto...

#1 19 Settembre 2008 - 20:03

è un incubo o un dolore o tutt'e due?
goodnightmoon88

#2 19 Settembre 2008 - 20:22

un'esperienza vera.
accaduta mesi fa...
durante una risonanza magnetica
RevengeDoll

#3 19 Settembre 2008 - 20:39

immaginavo.
si sente il dolore.
bellissima la chanson :*
goodnightmoon88

#4 19 Settembre 2008 - 21:40

Arriva come un incubo...e leggo nel commento della risonanza magnetica.
argeniogiuliana

#5 20 Settembre 2008 - 15:44

[lastrica.incide....e il suono tramortisce le interiora.]

[ti spero meglio.ti spero sorridente ora.ti spero]

[i placebo...i love]
Morfea77

#6 21 Settembre 2008 - 17:19

Si sente il dolore, ed ha una csua bellezza acida. A quando un momento di gioia?
:*
sevensisters

#7 21 Settembre 2008 - 19:04

Adoro quella canzone,
non piangere bambolina, adesso puoi sorridere.
Tua
pinkglitz

#8 21 Settembre 2008 - 22:53


Ciaoooooo Greeneyes
smeraldoeneve

#9 22 Settembre 2008 - 11:04

****PaggioFrancesco

****Mia ;-)

sto bene, grazie!
era un ricordo di molto tempo fa
che dovevo tirar fuori
che (ai tempi) mi aveva fatto male...

cmq, baciatemi lo stesso :-)
che fa SEMPRE piacere

*V
RevengeDoll

#10 22 Settembre 2008 - 16:54

Hai myspace stellina?
Se si, ti addo e ti mostro le chiome ;D
pinkglitz

#11 23 Settembre 2008 - 19:43

:*
goodnightmoon88

#12 07 Ottobre 2008 - 16:55

come mai hai scelto incisioni rupestri nell'immagine di accompagnamento?
Mhhh, immagini della Val Camonica se non erro.
PERVERTITO