domenica 25 aprile 2010

"l'ho visto chiudersi su sè stesso
come un riccio senza aculei
senza più difese
solo mazzi di baci
dati sulla guancia"

1 commento:

Lilaria ha detto...

#1 25 Aprile 2010 - 15:06


24 aprile 2009
8:20 - ciao nonno!!!
RevengeDoll

#2 25 Aprile 2010 - 15:07


"la vita è sempre una cosa da riempire bene e nel più breve tempo possibile Anche se a riempirla bene si rompe"

Antonio-24 aprile, alle 19:34


#3 25 Aprile 2010 - 15:17


...
sevensisters

#4 27 Aprile 2010 - 14:30

Sorriso fanciullo

Il colore di ruvide labbra
che sfioravan la fronte, la sera ... Mostra tutto
di feroce amnesia fatta ebbra,
mi scioglievan degli occhi la cera.

Una giostra d'autunno, un abbraccio,
un tremare di mani smarrite
e toccate, poi fatte di ghiaccio
ed al fin della vita sfiorite.

Ora inventa un sorriso, poi parla
di quand'eri bambino e cercavi
della madre le mani, e cercarla

non bastava, e ubriaco chiamavi
chi ti diede la vita, e nel darla
i miei occhi, disfatto, fissavi.



(G. Marco, 26 Aprile h. 1:22)