domenica 5 maggio 2013

PUBBLICANO IL MIO RACCONTO "IL GIORNO IN CUI DIVENNI CLEOPATRA"!

Le WOMEN@WORK tornano in libreria con LE VENE VORTICOSE - quando l'ironia è femmina - Bertoni Editore: un caleidoscopio di storie e di emozioni raccolte in occasione del concorso nazionale, organizzato nel 2013 dal gruppo letterario fondato e coordinato da Costanza Bondi 




 Un assaggio del mio racconto, lo trovate cliccando qui (CLICK!!)




( photo credit: Loren Javier via photopin cc  )



Di seguito, potete leggere l'intervista che ho rilasciato al Gruppo Letterario Women At Work.


AUTRICE o POSFATRICE o PREFATRICE o EDITRICE
Autrice. Lila Ria.

LIBRO SUL COMODINO
Storia di un corpo – di Daniel Pennac, regalatomi questo Natale da mia sorella e suo marito e iniziato due settimane fa.

L’ABITUDINE A CUI NON RINUNCI MAI
Un caffè, alla mattina, appena terminata la colazione.

UN BUON PROPOSITO
“Ila non fare l’isterica oggi!”

PUNTI DI FORZA
La testardaggine, il fatto di mettere tutto l’impegno possibile in ogni cosa che faccio.

PUNTI DEBOLI
La poca pazienza, l’essere permalosa, l’essere suscettibile ai giudizi altrui.

DOMANDE O RISPOSTE?
Io faccio un sacco di domande.
Dagli altri voglio sempre tante risposte. Forse troppe.

CASA DOLCE CASA?
Dipende dai giorni.

PAURA DI?
Della solitudine.

AL LAVORO PROBLEMI DI?
Mal sopporto la gente arrogante.

I SOLDI FANNO LA FELICITà?
Non lo so. Avere un tuo stipendio ti fa avere libertà che altrimenti non avresti. E poterti concedere una vacanza, una mostra, una cena particolare sì ti rende momentaneamente felice.
Magari se un giorno avrò tanti soldi, potrò dire se i soldi danno la felicità.

PROSA O POESIA?
Poesia.
Quando sono arrabbiata la poesia mi aiuta meglio a liberarmi delle mie angosce.
Con la prosa sono meno incisiva.

SCONTRO O ESCAMOTAGE?
Escamotage.

BOTULINO O ZAMPE DI GALLINA?
Zampe di gallina.
Certo, mi piacerebbe avere un po’ più di seno. Ma se dovessi ricorrere alla chirurgia, lo farei per farmi impiantare un paio di gambe nuove. Chi se ne frega del botulino.

I SOGNI SON DESIDERI?
Sì. E avere dei sogni, ti aiuta a cercare di realizzarli.

AMORE O SUCCESSO?
Amore.

TACCHI O PIANELLE?
Scarpe da tennis.

CIBO PREFERITO
Tagliatelle al ragù. Hanno la capacità di riempirti il cuore.

META PREDILETTA
Una qualsiasi località marittima.

LA GIOIA Più GRANDE
La nascita di mio nipote Vinicio.

IN BORSA HO SEMPRE…
Il telefono cellulare. Sono terrorizzata dall’idea che io mi cedano le ginocchia e io cada e abbia bisogno delle braccia di qualcuno per rialzarmi.

SONO FELICE QUANDO…
Ricevo una telefonata, un sms, una visita da una persona a cui voglio bene.

SEDUZIONE È…
Essere spontanei.

SE FOSSI UN UOMO…
Urinerei in piedi.

COME TE NESSUNO MAI…
“Come me nessuno mai” ha così tanti sbalzi umorali in ventiquattr’ore.

UNA FRASE CHE TI RIASSUME
La cosa importante è che tu vada a letto contenta di te stessa.






- info e acquisti: bertoni.jeanluc@tiscali.it -

Presentazione del libro sabato 1 giugno, ore 17.30 al Caffè del Teatro Morlacchi di Perugia.

(fonte: http://www.gruppoletterariowomenatwork.com/le-vene-vorticose/ )

2 commenti:

Acrostico ha detto...

E io sono onoratissimo di averlo già letto ;-)

Franco Limbardi ha detto...

Letto bellissimo :)