giovedì 3 aprile 2008

(sogno della notte tra il 1 e il 2 aprile)


prato.jpg

c’era un prato immenso
verde di quel verde brillante
all’inglese
e c’erano mille persone
o forse di più
tuttecomefosseropermano
a formare un cerchio grande come il mondo
o forse solo un gigantesco girogirogirotondo
e tutti correvano
veloci
ordinati. correvo anche io.
tra mia nonna Terry, l’Antoine e Arianna
e c’era un senso di libertà nell’aria
che nemmeno immagini
e io correvo. veloce.
e poi dicevo mimancailfiato
ti pare? il fiato…

(ma te, che ne sai
prendilo così: it’s just a Dream)

2 commenti:

Lilaria ha detto...

Francesco
aprile 3, 2008 alle 6:50 pm

Sembra di vedervi rutilare in cerchio, tutti quanti, sospesi ad un metro da terra su quel prato verde.

Lilaria ha detto...

Franco
aprile 6, 2008 alle 8:27 am

I sogni liberano la mente e questo crea leggerezza gia a sentirlo raccontare da te.
Buona domenica :)